Pit Stop

Blog

Cambio gomme estive: tutto quello che c’è da sapere e anche di più

Non tutti lo sanno ma il 15 maggio 2019 scade il periodo di tolleranza previsto dalla legge per cambiare le gomme invernali e sostituirle con quelle estive.
Dire che è il momento quindi di trovare risposta a tutte le domande, i dubbi e le perplessità che avete, e di pensare anche a come risparmiare!
Iniziamo con la domanda più frequente:

È obbligatorio cambiare le gomme prima dell’estate?

Attenzione! La Direttiva del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 16 Gennaio 2013 impone che se l’Ente proprietario o gestore della strada lo richiede, l’automobilista si deve adeguare alla normativa, munendo il proprio veicolo di mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve e su ghiaccio. Questa stessa direttiva ministeriale permette di adottare pneumatici invernali mantenendo una velocità più bassa (160 km/h) rispetto a quella indicata sul libretto di circolazione nel periodo compreso tra il 15 Ottobre e il 15 Maggio. In questo modo, avete tempo fino al 15 maggio 2019 per cambiare le gomme invernali.

Chi è esente dall’obbligo di cambio gomme?

Ci sono solo due eccezioni:
  1. L’obbligo non vale per chi monta un set di gomme 4 stagioni.
  2. Se le vostre gomme hanno un indice di velocità uguale o superiore a quello indicato dalla carta di circolazione, allora potete utilizzarle tutto l’anno. Riconoscere l’indice di velocità è facilissimo: è una lettera seguita da un numero in genere presente sulla spalla della gomma (il numero indica la velocità massima alla quale è possibile viaggiare).

Ci sono sanzioni?

Sì! L’obbligo deve essere rispettato, altrimenti si incorre in sanzioni amministrative che partono da un minimo di 422€ e arrivano a un massimo di 1682€ euro e ritiro del libretto di circolazione.

Che differenze ci sono tra uno pneumatico estivo e uno invernale?

La principale differenza consiste nei tasselli che nelle gomme estive sono pieni a differenza degli pneumatici invernali (i sottili intagli infatti permettono di catturare la neve ). In più, gli estivi sono dotati di scanalature longitudinali che permettono di fronteggiare meglio l’asfalto bagnato e il rischio di aquaplaning. Infine, la mescola delle gomme è diversa.

Che vantaggi ci sono a montare gli pneumatici estivi?

Risparmio e prestazioni! Non incorrendo infatti nel surriscaldamento, gli pneumatici estivi hanno prestazioni decisamente migliori in estate e quindi un minor consumo di carburante. Aumenta, inoltre, anche la sicurezza: ricordiamo che più fa caldo e più gli pneumatici invernali si degradono e si rovinano.
Adesso che sai proprio tutto sul cambio degli pneumatici estivi non ti resta che farlo prima che sia troppo tardi.
Da Pit Stop hai la possibilità di farlo fermandoti ai nostri box.
Chiamaci per ricevere maggiori informazioni al 335 718 5338 o vieni a trovarci in Contrada Coffa Sp7 Km7 Chiaramonte-Comiso.