Pit Stop

Blog

PROMO PNEUMATICI BRIDGESTONE

FUNZIONAMENTO DELL’OPERAZIONE 

Durante il periodo della presente promozione (09.04.2018 – 31.05.2018), i consumatori che comprano con un unico acquisto n. 4 pneumatici Bridgestone estivi vettura, SUV/4×4 o trasporto leggero nuovi con diametro di calettamento uguale o superiore a 16”  avranno diritto ad uno sconto immediato di:

  • € 20,00 (inclusa IVA) per l’acquisto contestuale di n. 4 pneumatici Bridgestone estivi nuovi vettura, SUV/4×4 o trasporto leggero con diametro di calettamento uguale a 16”
  • € 40,00 (inclusa IVA) per l’acquisto contestuale di n. 4 pneumatici Bridgestone estivi nuovi vettura, SUV/4×4 o trasporto leggero con diametro di calettamento uguale a 17”
  • € 80,00 (inclusa IVA) per l’acquisto contestuale di n. 4 pneumatici Bridgestone estivi nuovi vettura, SUV/4×4 o trasporto leggero con diametro di calettamento uguale o maggiore a 18”

 

Per maggiori informazioni: tel. 0932 922676 ; e-mail info@pitstoproccuzzo.com

Gomme usate: ecco come riconoscere le truffe ed evitarle.

Ciao, sono Giampaolo di Pit Stop e anche oggi voglio parlare di un problema che ho cuore:
Gomme da buttare che vengono vendute come se fossero solamente usate.

La piaga della contraffazione sta affliggendo il mondo delle gomme usate da molti anni.

Sono diverse le organizzazioni criminali che producono — senza sosta — gomme da buttare ma che vendono come usate.

Notizie come queste sono allʼordine del giorno e la battaglia contro i rivenditori onesti come me, è più aspra che mai.

Ieri, questo mercato illegale era rappresentato solo da piccoli truffatori che agivano in un raggio d’aria molto ristretto.

Le gomme da buttare le potevi riconoscere con una certa facilità.

Oggi, con lʼesplosione di questo fenomeno è facilissimo ritrovarti in mano un prodotto che non vale nulla.

Produttori e distributori ufficiali combattono tutti i giorni contro i reati di contraffazione, ma non è così semplice bloccare tutti i venditori criminali.

Spetta a te fare attenzione a come e dove compri: evitando così di acquistare un paio di gomme da buttare ma che ti hanno venduto per usate.

Purtroppo, la falsificazione non è più un problema.

Guardandole non penseresti mai che sono da buttare, ma che sono delle ottime gomme usate.

Eccetto per un particolare sconvolgente…

Lo spessore del battistrada.
Troppo poco spesso, anche se si tratta di una gomma usata.

Se mi chiedi se esistono altri aspetti a cui prestare attenzione?
Ti rispondo sì.

GARANZIA

Quando si compra una gomma bisogna farsi rilasciare lo scontrino fiscale perché, al di là della correttezza etica comportamentale e sociale, è l’unico modo per far valere la garanzia. Entro 24 mesi così, si ha la possibilità di lamentare eventuali difetti.

PREZZO

Anche se stiamo parlando di gomme usate, un prodotto che ha un prezzo veramente troppo basso non è credibile.

Il pericolo principale però è la tua incolumità:

Ora, se acquisti delle gomme usate che in realtà sarebbero da buttare, quanto puoi sentirti sicuro quando guidi?

Se compri un prodotto da rivenditori non autorizzati, non sai nemmeno che vita avranno quelle gomme, e se da un momento all’altro potrebbero letteralmente lasciarti a piedi o peggio provocare un incidente inaspettato.

Se compri delle gomme da buttare stai delegando la tua incolumità e quella dei tuoi cari alle organizzazioni criminali.

Sei sicuro di voler mettere a repentaglio la tua vita solo per risparmiare qualche decina di euro?

NO?

Vieni a trovarmi in contrada coffa Sp7 Km7 Chiaramonte-Comiso!

“Dopo aver visto un video, ho smesso completamente di comprare gomme usate!”

È quello che mi ha detto un mio cliente l’altro giorno mentre chiacchieravamo.

Lo sapete perché ha avuto una reazione così istintiva ad un video?

Perché quel video (che ha fatto vedere anche a me) mostrava come alcuni rivenditori di gomme usate utilizzassero dei trucchetti per rendere le gomme usate come nuove o quasi.

È un fenomeno che si sta diffondendo abbastanza velocemente ma cosa fare per non rimanere vittima del primo rivenditore che vuole fare il furbetto?

Allora?
Allora ecco 2 aspetti fondamentali che devi tenere sempre in mente quando vuoi acquistare delle gomme usate per la tua auto:

  • La mancanza di garanzia
  • La potenziale pericolosità

Per quanto riguarda il primo aspetto, è facile immaginare i rischi a cui si andrebbe incontro in caso di malfunzionamento. E poi, è anche un aspetto semplice da valutare: o ci viene data o no.

Il secondo aspetto invece è direttamente collegato alla provenienza delle gomme: saranno gomme semplicemente usate o si tratta di pneumatici incidentati e mal riparati?

In questo caso è più difficile capire se è il caso di acquistare.

Ecco allora alcune cose da osservare attentamente:

SPESSORE DEL BATTISTRADA: 1,6mm (fatevi aiutare da un calibro di profondità)

SCOLLAMENTO DEL PACCO CINTURA: tra il battistrada e la carcassa si trova la cosiddetta “cintura radiale”, formata da diversi strati di fili d’acciaio. Dovete con la mano toccare la superficie della gomma e vedere se avvertite irregolarità.

FILI ESPOSTI: non ce ne devono essere

CERCHIETTI DANNEGGIATI: se mancano pezzi di gomme, probabilmente lo pneumatico uscirà fuori dal cerchione

ETÁ DELLO PNEUMATICO: sul fianco della gomma leggerete il codice DOT, che indica l’età dello pneumatico. Dovete controllare solo le ultime 4 cifrre che indicano il mese e l’anno di produzione.

Da Pit Stop trovi soltanto alcune gomme selezionate con cura da me personalmente che sono 8 anni che faccio questo lavoro.

Ti do la garanzia e ti offro tutti gli strumenti per valutare se acquistarle o meno.

Spero con questo articolo di averti aiutato a fare un po’ di chiarezza.

Se sei interessato, fermati da Pit Stop in contrada coffa Sp7 Km7 Chiaramonte-Comiso

Essere un amante della manutenzione salverà la tua auto dall’invecchiare.

La maggior parte delle persone non dedica molto tempo alla manutenzione della propria auto, è inutile dire come questo sia veramente controproducente se si vuole mantenere a lungo l’auto nuova.

Chi oggi invece si prende cura integralmente della propria auto ha imparato che ci sono delle “astuzie” per non farla invecchiare.

Vuoi conoscerle? Continua a leggere:

Continue reading

2 idee per far tornare a splendere la tua auto come quando nuova

Moltissime persone non riescono a farla tornare come una volta perché mai e nemmeno una volta una di queste idee gli ha sfiorato la mente.

Posso farti subito un esempio:

Molti provano a lucidare la propria auto a mano. Pensano “non può essere così difficile riuscire a donare un aspetto pari a come era prima”, “non è così complicato come sembra”.

C’è chi c’è riuscito…vuoi sapere come?
Continue reading

La 42° Fiera Agroalimentare Mediterranea è finita e noi vorremmo fare i nostri ringraziamenti.

Questa fiera è organizzata dalla Camera di Commercio di Ragusa, e noi in primis vogliamo ringraziare tutti gli organizzatori che ci hanno permesso di esporre i nostri prodotti e servizi.

La FAM quest’anno ha dato ampio a tutte le realtà agricole, alle produzioni locali di pregio, al bestiame selezionato e anche ai nostro pneumatici per il settore agricolo.

I marchi delle gomme Agricole che abbiamo portato?
I migliori!

Di seguito una breve panoramica, marchio per marchio, delle principali new entry che abbiamo proposto:

Se non sei passato a trovarci potrai farlo l’anno prossimo o alla prossima fiera di settore a cui parteciperemo.

Continua a seguirci!

Tutto quello che vorresti sapere sull’argomento “cambio gomme invernali” è in questo articolo.

Date di scadenza, cosa si rischia e tanto altro.

Quante volte vi siete chiesti:
“Ma quand’è che devo cambiare le gomme?”

LA DATA STABILITA ENTRO CUI VIENE PREVISTO L’OBBLIGO DI RIMONTARE LE GOMME INVERNALI È IL 15 NOVEMBRE PROSSIMO!

Perché cambiarle?

Per la vostra sicurezza in strada. Le gomme invernali infatti garantiscono maggiore aderenza in relazione alle condizioni climatiche. Lo spazio di frenata si riduce del 15% quando il fondo stradale è bagnato e del 50% quando il fondo stradale è innevato.

Il materiale con cui sono fatte, infatti, è molto diverso rispetto a quello delle gomme estive.

Adesso che conosci il motivo principale per cui devi cambiarli prima possibile, proviamo a sfatare alcuni falsi miti:

1. “Se è vero che sono più performanti, posso usarli tutto l’anno?”

La risposta è NO! I pneumatici invernali sono studiati per offrire prestazioni ottimali quando la temperatura è sotto i 7°C. Grazie all’azione delle lamelle che agiscono come migliaia di
piccoli artigli che si aggrappano al suolo. Ma durante l’estate la loro mescola tenderebbe a consumarsi molto più rapidamente, oltre a peggiorare performance e sicurezza.

2. “I pneumatici invernali devono essere usati solo in presenza di neve?”

Anche per questa domanda la risposta è NO! Il nuovo codice della strada ha recepito il nuovo termine “pneumatico invernale” riconoscendo così allo stesso, le migliori prestazioni garantite durante tutta la stagione fredda. I pneumatici invernali sono infatti studiati per reagire attivamente in presenza di neve ma offrono performance ottimali rispetto ai pneumatici estivi anche su fondo asciutto e bagnato durante tutta la stagione fredda. Quanto al disegno del battistrada è studiato per ridurre notevolmente il fenomeno dell’aquaplaning rispetto ai pneumatici estivi.

3. “Posso montare solo due pneumatici invernali sulle ruote motrici e tenere quelli estivi sulle altre?”

Assolutamente NO!
Questa soluzione è fortemente sconsigliata si raccomanda di montare 4 pneumatici invernali per avere comportamenti omogenei sugli assi e mantenere stabilità in curva e in frenata. Infatti se l’automobile è a trazione anteriore, e si montano i pneumatici invernali solamente davanti, si rischia di finire in testacoda. Invece, se la trazione è posteriore e si montano i pneumatici invernali solamente dietro, si rischia l’uscita di strada in curva. Infine, se si montano i pneumatici invernali sull’asse delle ruote non motrici si avranno grosse difficoltà a procedere in caso di fondi viscidi o innevati.

Se hai altre domande puoi farcele mandandoci una mail ad info@pitstoproccuzzo.com saremo lieti di rispondere a tutti i tuoi dubbi 🙂